Il coaching contro la violenza sulle donne

Il coaching è un’attività il cui obiettivo è il benessere delle persone. Il coach aiuta il cliente a trovare nuove soluzioni e risolvere i problemi.

Le donne che subiscono violenza a volte non trovano le risorse per reagire alla propria delicata situazione. Soprattutto i contesti familiari sono ambienti dove le intricate relazioni tra i componenti costituiscono catene e blocchi, senza contare il freno rappresentato dalla società con i propri giudizi.

Ogni essere umano è progettato per essere felice, tant’è che noi passiamo la nostra esistenza cercando di fare cose che ci possano rendere felici. Io non ho mai conosciuto nessuno, sano di mente, che decida di passare la propria esistenza cercando di progettare la propria infelicità. Tuttavia vivere a volte non è facile e la vita è quella che è.

Il punto è che in ognuno di noi ci sono potenzialmente le risorse e le capacità per trovare soluzioni ai nostri problemi e camminare verso una vita più felice.

Anche il carnefice attua comportamenti non utili per lui. Anche il carneficie è in un certo senso vittima di se stesso e della propria scarsità di strumenti a sua disposizione per risolvere i propri disagi personali.

La GEA ha lo scopo di aiutare maltrattati e maltrattanti consapevole che entrambi hanno bisogno di aiuto.

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento