Mi lamento o risolvo?

Sapete, io in genere vado a correre. Piccole corsette con cadenza bisettimanale quando riesco. Mi piace correre, perchè oltre che aiutarmi a restare in forma mi aiuta a pensare. Mentre corro la mia mente si rilassa e i pensieri affiorano liberamente.

L’altro giorno, correvo concentrato sul mio ritmo quando ho cominciato a sentire le gambe dure e sentire la fatica. Ero circa a metà del mio solito giro. Ho deciso di ignorare questi segnali e ho ricominciato a concentrarmi sul mio ritmo di corsa. Passo dopo passo la mia mente ha spostato la sua attenzione ad altro ed io non ho più sentito ne la fatica e nemmeno le gambe dure. Ho quindi concluso la mia corsa e raggiunto il mio piccolo obiettivo sportivo.

Questo mi ha dato lo sopunto per una riflessuione. Quanto tempo dedichiamo alle difficoltà o agli ostacoli che la vita ci sottopone? Se ci soffermassimo poco sui problemi e ci concentrassimo in tempi rapidi alle soluzioni, quanto migliorerebbe la nostra vita?

Sicuramente avremmo la possibilità di fare molte più cose! Certamente passeremo più tempo a goderci la vita piuttosto che a lagnarci delle difficoltà!

A volte è facile lasciarsi tentare dalla voglia di lamentarci, di prendercela con il modo, la vita, i santi, ecc. ecc. per le cose che ci vanno male o per le difficoltà che incontriamo. Ma la realtà è che terminato lo sfogo tutto sarà rimasto come prima e noi avremo solo sprecato una risorsa preziosissima che mai più tornerà (il nostro tempo)!!

Meglio spostare la nostra attenzione da un’altra parte, pensare a come risolvere velocemente i problemi e continuare a correre per raggiungere i nostri obiettivi e vivere una vita ricca di soddisfazioni!

Nessun commento ancora

Lascia un commento