il capitano della mia anima

Nella mia vita ho spesso incontrato la frase “non è colpa mia” e l’ho incontrata nelle sue varie declinazioni. In versione la forza oscura, quando ciò che accade è causato da un mistero potere malefico … “è stato lui/lei a manipolarmi…” , in versione mistica quando è il fato a causare gli eventi …”era destino che non riuscissi..”, nella versione vittimistica, quando capitano tutte a te …”è inutile, tanto a me va sempre storto..”, ecc. ecc.

E queste frasi non solo le ho incontrate dette da persone, ma sono state a volte anche mie frasi…. La verità però è un’altra. Ciò che ci accade dipende da noi! Certo, ci sono eventi che non sono sotto il nostro controllo (lutti, eventi naturali, crisi economiche, ecc) ma anche in questo caso la reazione dipende da noi.

Ora, se per un attimo ci fermassimo, adesso, proprio in questo momento, blocchiamo il mondo, dissociamoci da esso e guardiamo l’esistenza umana da fuori. Bene. E ora pensiamo che ciò che ci accade dipende da noi. Pensiamo di avere in mano il telecomando della nostra vita. Pensiamo di essere noi a decidere cosa vogliamo fare della nostra vita e possiamo decidere dove e come vivere. Pensiamo anche che noi possiamo gestire le circostanze e qual’ora le circostanze non sono gestibili possiamo gestire noi rispetto alle circostanze e scegliere quale comportamento sia più utile per noi. Molto bene.

Ora torniamo nel mondo e riattiviamolo. Con questa nuova consapevolezza tutto è diverso. Ora non si può più dire non è colpa mia, poiché ora sappiamo di essere responsabili del nostro operato, adesso …..sono il padrone del mio destino il capitano della mia anima (Nelson Mandela)

Nessun commento ancora

Lascia un commento